fbpx

Nebbiogeno: il sistema antifurto, antintrusione, antirapina a prova di ladro

Le pagine di cronaca testimoniano, giorno dopo giorno, i casi di furti sventati in tutta Italia con protagonisti ladri messi in fuga dal sistema di antifurto Nebbiogeno. È un sistema innovativo, non ancora diffusissimo, che ha scongiurato sul nascere il rischio furto in abitazioni o attività commerciali degli utenti che hanno creduto nel prodotto e che hanno salvato, in questo modo, la loro attività ed il loro patrimonio.

 

Più Sicurezza è stata una delle prime aziende italiane a crederci, oltre 10 anni fa. Oggi, questo sistema rappresenta una grande novità che il mercato accoglie con maggior interesse rispetto agli anni passati, dopo essere stato messo alla prova in campo, nella vita e nei rischi di tutti i giorni.

 

Si desidera ciò che si vede” confidava la mente criminale del dr. Hannibal Lecter nel film Il Silenzio degli Innocenti. Ciò che, invece, non si vede nessuno può rubarlo, neanche il ladro o rapinatore professionista. L’unica cosa che il ladro può fare è fuggire. Su questa idea, semplice ma efficace, si basa il Nebbiogeno, un sistema di sicurezza antintrusione ed antirapina attivo, il più avanzato e sicuro, che ha già fatto fallire diverse bande o ladri solitari.

 

Nebbiogeno: perché funziona

A differenza degli altri antifurti passivi che svolgono un’azione deterrente, il Nebbiogeno ha dimostrato di saper sventare il 98% dei furti perché è un sistema di sicurezza risolutivo, in grado di passare rapidamente dall’azione passiva (segnalazione di intrusione) ad attiva creando una barriera fumogena che protegge l’ambiente.

Agisce in fretta, in modo sicuro ed efficace, bloccando sul nascere il pericolo di aggressioni, danni economici e conseguenze psicologiche traumatiche proteggendo da qualsiasi risvolto negativo.

Impedisce meglio di qualsiasi altro sistema di sicurezza l’intrusione, nel senso che il suo meccanismo non può che far fuggire chiunque sia intenzionato a mettere in segno un furto.

 

Il ladro torna sempre sul luogo del delitto”, si dice, ma in questo caso quanto gli conviene?

 

Se bloccato dal Nebbiogeno, può giocarsi solo 2 chance: fuggire immediatamente o restare bloccato e disorientato, avvolto da una fitta nebbia in attesa che arrivino le Forze dell’Ordine per ammanettarlo. Non avrebbe modo (né voglia), in entrambi i casi, di tornare sul luogo del delitto e potrebbe seriamente valutare l’idea di cambiare ‘lavoro’.

Abbiamo appena risposto alla domanda ‘perché’ funziona, ora vi spieghiamo ‘come’ funziona questo sistema che trasforma la nebbia in uno straordinario alleato della nostra sicurezza.

 

Come funziona il Nebbiogeno

I ladri agiscono velocemente, proprio grazie alla velocità riescono a mettere in segno un furto. Oggi, c’è qualcosa che batte sui tempi il ladro ed è proprio questo sistema.

Ad un ladro bastano dai 2 agli 5 minuti per entrare in un ambiente ed altrettanto velocemente può arraffare contanti, gioielli o altro per darsi, poi, alla fuga con la refurtiva. Il Nebbiogeno blocca il ladro nei primissimi secondi a partire dal rilevamento dell’effrazione: bastano pochi secondi per riempire l’ambiente di nebbia.

Questo sistema viene prevalentemente indicato su ambienti dove imperversa la cosiddetta ‘spaccata’ ovvero il furto perpetrato in massimo 2 minuti.

Il ladro entra in casa o in negozio. Non appena rilevata un’effrazione, grazie ad una serie di sensori, scatta immediatamente l’allarme. I locali,, vengono avvolti da una fitta coltre nebbiosa, densa, impenetrabile che impedisce completamente al malvivente di vedere al di là del suo naso (a breve distanza).

Ostacola completamente la vista, disorienta il ladro impedendogli qualsiasi movimento, lo spinge a mettersi in fuga o, in alternativa, lo blocca, rallenta i suoi movimenti e tutto questo potrebbe concedere alle Forze dell’Ordine il tempo di arrivare ed arrestarlo. Sì, perché, a partire dall’attivazione del meccanismo, la nebbia fuoriuscita si mantiene densa e fitta per molto tempo.

Il consumo elettrico del sistema è molto contenuto, le ricariche sono rapide ed estremamente economiche.

 

Nebbia completamente atossica, non lascia tracce

Grazie a questo sistema che genera una vera e propria barriera visiva, ogni furto va letteralmente ‘in fumo’.

Ci sembra di avervi appena descritto la scena di un film. Come nei film, tutto ciò che viene usato per i trucchi cinematografici e gli effetti speciali non fa male alla salute degli attori. Lo stesso vale per il Nebbiogeno.

La nebbia generata dal sistema non è assolutamente tossica, è innocua, non è dannosa per la salute di esseri umani o animali, non rovina nessun tipo di oggetto o materiale con cui viene a contatto. Una volta svanita, non resterà alcuna traccia. Di solito, la nebbia è costituita da una miscelazione di acqua e glicole alimentare

 

Ingombro minimo

Questo dispositivo antintrusione si integra ad un sistema antifurto già esistente. L’ingombro è minimo: si può incassare a soffitto o a parete e ne esistono di vario tipo a seconda delle esigenze dell’utente: i modelli variano in base a potenza, dimensioni e portata da stabilire in base alla grandezza dell’ambiente da proteggere.

Abbinare un Nebbiogeno ad un impianto antifurto significa ottenere un livello di sicurezza estremamente elevato ma, attenzione, bisogna saperlo posizionare in modo strategico, ad arte. Ecco perché bisogna affidarsi ad un team di esperti.

 

Nebbiogeno: funziona anche nei camper

Gli antifurti nebbiogeni stanno prendendo piede nel settore della sicurezza al punto tale da essere sfruttati non solo nelle case, nei negozi, magazzini, uffici, chiese, banche, supermercati, ecc. ma anche nei camper, case mobili. Il sistema funziona, lo testimonia la cronaca quotidiana, tanto che diverse assicurazioni garantiscono uno sconto sul premio assicurativo se il Nebbiogeno viene installato su un camper, specie se è nuovo.

 

Detrazione fiscale del 50%

L’antifurto a prova di ladro (furti ed eventuali aggressioni) è fiscalmente detraibile del 50% in dieci anni. Oltretutto, abbassando i rischi di furto, consente minori premi assicurativi.

Per riconoscere il prodotto garantito, vi basterà verificare se è certificato CE e se rispetta la normativa europea EN 50131 – 8 in vigore dal 2010.

 

Per fissare un appuntamento contattami 800 96 70 78

Grazie, a presto.

Più Sicurezza: La Protezione Totale Per il Tuo Mondo

Francesco Ciamo CEO di Più Sicurezza

Francesco Ciano

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu