fbpx

I prodotti realizzati dal Gruppo sono caratterizzati da un elevato contenuto di personalizzazione e, in molti casi, sono prototipi con soluzioni tecnologiche all’avanguardia. Come tali, richiedono significativi sforzi in termini di progettazione, approvvigionamento, produzione, pianificazione e gestione della commessa.

Nell’ambito delle proprie attività, il Gruppo opera come integratore di sistemi agendo generalmente come buyer, gestendo il progetto di realizzazione del sistema di sicurezza nel suo complesso e assumendosene la responsabilità. Tipicamente, pur con delle differenze per area strategica di attività e tipologia di prodotto, il Gruppo sviluppa direttamente, per ogni commessa, le attività di project management, progettazione e approvvigionamento, svolgendo prevalentemente un ruolo di integrazione.

La necessaria continua ricerca di modalità di riduzione dei costi e dei tempi di sviluppo e realizzazione della commessa del sistema di sicurezza ha portato il Gruppo a sviluppare un modello di business caratterizzato da un elevato grado di flessibilità e integrazione dei principali processi aziendali oltre che a proporre soluzioni tecnologiche all’avanguardia. In termini di modello di business il Gruppo ha adottato una strategia di buyer per ogni singola fase di sviluppo e realizzazione della commessa del sistema, finalizzata a garantire il presidio all’interno del Gruppo delle competenze centrali e delle attività ad alto valore aggiunto, e a esternalizzare a fornitori qualificati le attività specialistiche di fornitura non essenziali o a minor valore aggiunto. In generale il ricorso all’appalto da parte del Gruppo in tutte le fasi di sviluppo e realizzazione della commessa, in particolare per quanto riguarda le aree della progettazione e della produzione, è anche finalizzato a una efficace ed efficiente gestione delle fluttuazioni del carico di lavoro tesa a ottimizzare la saturazione della forza lavoro del Gruppo.

PROCESSO DI ACQUISIZIONE DEL CONTRATTO

Il processo di acquisizione della commessa, stante l’elevata complessità, contenuto tecnico e personalizzazione del prodotto, prevede il coinvolgimento di un gruppo di lavoro multifunzionale, coordinato da un Responsabile della Formulazione dell’Offerta (RFO) appartenente tipicamente alla funzione marketing e commerciale, e composto da rappresentanti della funzione preventivazione e delle principali funzioni che saranno coinvolte nella realizzazione della commessa, quali progettazione, acquisti, produzione, project management, pianificazione e controllo di gestione e finanza.

Un fattore critico di successo in tale fase è l’efficacia del coordinamento interfunzionale in un contesto multi-offerta, con le funzioni parallelamente coinvolte anche in attività di sviluppo delle commesse acquisite, e con tempi di acquisizione del contratto molto variabili e caratterizzati da frequenti periodi di stallo e improvvise accelerazioni. In tale contesto, risulta determinante per la redditività del progetto, un’efficace programmazione delle attività e una tempestiva valutazione dei rischi legati alla commessa.